Il Museo della Ceramica

Un viaggio tra passato e presente di una tradizione millenaria

Dalla preistoria al tavolo interattivo

Il Museo della Ceramica, nel Castello di Spezzano, illustra la storia delle tecniche di produzione ceramica dal Neolitico ad oggi, attraverso ricostruzioni di archeologia sperimentale di oggetti, strumenti e fornaci, ambientazioni e allestimenti interattivi. Completa il percorso il Laboratorio della Ceramica.



La Mappa


Cosa fare


HOR-Museo_ceramica-Web-00001


Il mio viaggio
Rimuovi dal mio viaggio

Aggiunto!

Rimosso!

Fiorano Modenese











Precedente
Successivo

Informazioni Museo

Museo della Ceramica di Fiorano
via del Castello, 12 – 41042 Spezzano, Fiorano Modenese (MO)
Tel: +39 0536 833412
E-mail: castellospezzano@gmail.com

Per avere maggiori informazioni

Per avere più informazioni puoi contattare:

IAT – Ufficio di Informazione e Accoglienza Turistica IAT Terra di Motori 
Tel: +39 0536 073036
iat@maranello.it

PIT – Punto Informativo Turistico
presso il bookshop del Castello, in orari apertura ordinaria
info@archeosistemi.it

Ufficio Turismo Comune di Fiorano Modenese
tel. +39 0536 833412
cultura@fiorano.it
www.fiorano.it

Quando è aperto

APERTURA ORDINARIA
da marzo a ottobre, sabato e domenica ore 15-19;
novembre: sabato e domenica ore 15-18.

APERTURA A RICHIESTA
gennaio, febbraio e dicembre: aperto solo su prenotazione con visita guidata in orario e giorno a scelta (costo € 5,00 persona gruppo minimo 10 pax, oppure anche meno persone ma costo visita totale € 50,00), richiesta di visita almeno 4 giorni prima: info@archeosistemi.it, tel +39 335 440372

Visite Guidate

VISITA GUIDATA SU PRENOTAZIONE (ita/eng)
tutto l’anno in orario e giorno a scelta (costo € 5,00 persona gruppo minimo 10 pax, oppure anche meno persone ma costo visita totale € 50,00), richiesta di visita almeno 4 giorni prima: prenotazioni info@archeosistemi.it, tel +39 335 440372.

VISITA GUIDATA STRAORDINARIA
gratuita a castello/museo/acetaia ogni ultima domenica del mese, da marzo a novembre, ore 17 ritrovo in corte senza prenotazione

Covid Policy

MODALITÀ
per accedere esibire Green Pass, è necessario indossare la mascherina personale (se non ne disponi chiedila all’operatore) e igienizzare le mani all’ingresso.
VISITA
l’ingresso é libero e gratuito.

Cosa fare al Museo della Ceramica di Fiorano

Inizia il percorso dalla notte dei tempi ai giorni nostri: scopri come l’uomo preistorico raggiunge con la ceramica i grattacieli di New York. Tra raccolte e collezioni, non perdere la sezione Manodopera: ti aspetta un percorso interattivo adatto a tutta la famiglia.



La Sezione Storica

 

 



La Sezione Attuale

 

 



La Sezione Contemporanea

 

 



La Sezione Manodopera

 

 

La Sezione Storica

Dalle prime fornaci per la cottura dei vasi al tornio a mano, dagli stampi per laterizi agli strumenti del vasaio, reperti originali e riproduzioni raccontano l’evoluzione della ceramica.


La Sezione Attuale

La nascita e lo sviluppo dell’industrializzazione e i primi passi della meccanizzazione, una postazione multimediale fa rivivere il lavoro alla pressa ceramica.


La Sezione Contemporanea

Espositori, come nastri di trasporto, raccontano il prodotto seriale “piastrella” dall’anteguerra al Duemila.


La Sezione Manodopera

Un percorso per ascoltare le voci di chi ha popolato le fabbriche, un viaggio nel tempo tra i macchinari e i loro addetti con una guida virtuale; tavoli del tempo e piastrelle parlanti, proiezioni immersive e testimonianze da ascoltare attraverso la kinect.

Dove si trova


Portami li

Cosa Fare

Destinazioni

Pianifica

Travel trade