La Pieve di Rubbiano

Sulla Via Bibulca scopri la Pieve del Maestro delle Metope
La Pieve romanica di Santa Maria Assunta di Rubbiano

Immersa in un paesaggio di rara suggestione, sorge la bella Pieve di Santa Maria Assunta, quasi intatta nelle sue armoniose proporzioni romaniche, di origini antichissime, fondata nel corso del VII secolo, forse tra le prime sorte nel Modenese.

Si trovava sulla Via Bibulca (così chiamata in quanto permetteva il transito di due buoi appaiati), una delle principali strade medievali dirette in Toscana, che valicava l’appennino al Passo delle Radici. Questa via assunse cruciale importanza dopo il 727 quando il territorio, in precedenza dominato dai Bizantini, fu conquistato dai Longobardi che già occupavano la Garfagnana e ciò servì da stimolo per i traffici lungo la via Bibulca, e, la Pieve, che fungeva anche da Ospizio e ricovero per i pellegrini acquistò prestigio e prosperità.

L’antica Via è attualmente percorribile ed è inserita nella rete dei percorsi escursionistici del territorio dei comuni di Montefiorino e Frassinoro.

Ancora oggi la Pieve di Rubbiano rappresenta uno dei massimi esempi dell’epoca romanica nel territorio Modenese. La pianta è basilicale a tre navate delimitate da colonne con capitelli neocorinzi. All’esterno particolarmente interessanti sono le tre absidi con capitelli ornati e fregio ad archetti pensili e la torre campanaria.
All’interno si trova un’acquasantiera di marmo apuano ornata da figure di sirene risalente al XII secolo, che da alcuni viene attribuita al “Maestro delle Metope” che si ritiene attivo a Modena attorno al 1130, mentre A.C. Quintavalle l’assegna alla cerchia di Wiligelmo.

Si conservano inoltre resti di affreschi del XIV secolo.

La Pieve di Rubbiano vista da fuori, lato abside
Il mio viaggio Rimuovi dal mio viaggio

Montefiorino

Museo Ferrari Maranello
Via Dino Ferrari 43, 41053 Maranello (MO) Italia
Tel: +39 0536 949713
E-mail: museo@ferrari.com
https://www.ferrari.com/it-IT/museums/ferrari-maranello

L’Ufficio di Informazione e Accoglienza Turistica IAT Terra di Motori 
IAT Terra di Motori / Museo Ferrari Maranello
Via Dino Ferrari 43, 41053 Maranello (MO) Italia
Tel: +39 0536 073036
E-mail: iat@maranello.it

Il Museo Ferrari è aperto tutti i giorni della settimana, dal lunedì alla domenica.
Il Museo Ferrari chiude solo il 25 dicembre e l’ 1 gennaio.

Orari di apertura:

Aprile / settembre 2020: 9.30 – 19.00

Dall’ 1 ottobre 2020: 10.00 – 18.00

Il Museo Ferrari offre differenti tipologie di ticket.
Per tutte le informazioni aggiornate visita il sito ufficiale: www.ferrari.com/it-IT/museums/info-biglietti-visite-musei-ferrari

Il Museo Ferrari è aperto al pubblico in tutta sicurezza: sarà possibile fare visita al Museo grazie alle ingenti misure di sicurezza che la direzione della casa di Maranello ha applicato ai locali e a tutto il percorso esperienziale dedicato ai visitatori.

Numero chiuso
Come misure per contrastare l’emergenza Covid19 il Museo ospiterà un numero massimo di visitatori presenti contemporaneamente all’interno dei suoi locali. Per assicurarti la visita prenota per tempo: potrai accelerare le procedure e assicurarti l’orario che preferisci.

Rilevazione della temperatura
Per garantire la tua sicurezza e quella degli altri, agli ingressi sarà rilevata la temperatura corporea. In caso di temperatura superiore a 37,5 °C non sarà possibile accedere al museo. In questo caso, se avrai già acquistato il biglietto potrai chiedere il rimborso totale oppure riprogrammare la visita in altra data e orario.

Mascherina obbligatoria
Se vuoi visitare il Museo Ferrari, assicurati di portare con te una mascherina chirurgica: è obbligatoria per tutti tranne che per i bambini fino ai 6 anni di età. È una buona idea portare dei guanti monouso, anche se non obbligatori. Se non hai la mascherina con te, il Museo te ne fornirà una.

Percorso sicuro
Il Museo ha preparato un percorso interno, con segnalazioni a terra che ti aiuteranno a rispettare le distanze di sicurezza: seguile rigorosamente e potrai goderti la visita in piena tranquillità

Durata massima
La durata massima di permanenza al Museo Ferrari è di un’ora e mezza.

A tua disposizione
All’interno del Museo Ferrari troverai anche l’Ufficio Informazione e Accoglienza Turistica “Terra di Motori”, a tua disposizione per aiutarti in loco e darti tutte le informazioni sulle tante attività possibili nel distretto turistico: Maranello, Fiorano Modenese, Formigine e perché no, anche tutta la bellezza della montagna tra Palagano, Frassinoro, Montefiorino e Prignano ti aspettano con mille altre incredibili esperienze!

Acquista e rimani aggiornato
Per acquistare il tuo biglietto online ed assicurarti l’accesso al Museo o per avere tutte le informazioni aggiornate visita il sito ufficiale: www.musei.ferrari.com/it/maranello

Dove si trova

Cosa Fare

Destinazioni

Pianifica

Travel trade