Villa Gandini

HOR-2020-Villa-Gandini-Web-00002

Sulla via Sant’Antonio, a pochi metri dal centro storico di Formigine e dal Castello, si trova Villa Gandini, straordinario esempio di architettura neoclassica, immersa nel parco dedicato alla lotta della resistenza contro l’invasione nazifascista, come ricorda una lapide posta sul fronte principale dell’edificio.

L’aspetto della villa si deve per la maggior parte ai Gandini, famiglia nobiliare modenese legata alla corte dei Duchi d’Este, una delle dinastie più antiche d’Italia. I conti Gandini entrarono in possesso della Villa nel 1791.

L’edificio fu progettato dall’architetto Francesco Vandelli e ancora oggi conserva dipinti, bassorilievi e decorazioni realizzati da nomi illustri del panorama architettonico ed artistico del tempo.

Attualmente Villa Gandini è sede della Biblioteca comunale, intitolata a Daria Bertolani Marchetti, illustre botanica e palinologa formiginese.

Villa Gandini è una delle oltre 80 ville e dimore storiche diffuse nel territorio formiginese. Alcuni di questi edifici sono molto antichi, risalgono anche al XVI secolo. La villa è aperta nei giorni di apertura della Biblioteca comunale. Le visite guidate sono su prenotazione.

Cosa Fare

Destinazioni

Pianifica

Travel trade